Tempera fai da te per bambini con curry, paprica e cacao - Una Mamma Montessori
15832
post-template-default,single,single-post,postid-15832,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
tempera-fai-da-te

Tempera fai da te per bambini con curry, paprica e cacao

Come fare tempera fai da te commestibile per bambini? Oggi vi porto una ricetta originale e FACILE con curry, paprica e cacao =) Ci vogliono pochi ingredienti, ora non avete più scuse per lasciare vostro figlio pasticciare all’infinito!

 

Ricetta di tempera fai da te con coloranti naturali

 

Avrete bisogno soltanto di 4 ingredienti 100% naturali e ovviamente non – tossici, facili da trovare in qualsiasi supermercato. Dovete semplicemente scegliere una taza di qualsiasi misura e chiedere la collaborazione del vostro mini-chef per creare “IL miscuglio”!

Per questi eventi la nostra postazione è sempre la cucina, con la nostra amata Torre Montessori Ikea fai da te ^^

E ora… su le maniche!

 

Ingredienti

 

1 tazza di farina

1 tazza di amido di mais

3 tazze d’acqua

2 cucchiaini di sale

 

Preparazione

 

  1. Mescolare tutti gli ingredienti en una ciotola ed amalgamarli con lo sbattitore.
  2. Rovesciare il contenuto in un pentolone e scaldarlo sul fuoco piano piano fino ad ottenere la consistenza della tempera.
  3. Lasciare raffreddare ed aggiungerci del colorante.

 

Coloranti naturali fai da te

 

Per dare un po’ di colore alla tempera abbiamo varie opzioni:

  1. Usare l’acqua della verdura bollita (spinaci, cavolfiore viola, bietole…) Ovviamente quest’acqua dovrà far parte delle 3 tazze indicate negli ingredienti da aggiungere prima di cuocere.
  2. Usare il succo di frutti o verdure (per esempio il pomodoro)
  3. Usare delle spezie (curry, paprica dolce) o degli alimenti in polvere (cafe, cacao)
  4. Usare del colorante alimentario (9€ su Amazon se volete. Persino dei coloranti fluorescenti potete trovare).

 

La mia esperienza. Pro e contro

 

La ricetta che vi ho presentato è veramente facile da reperire su internet. Ma la domanda è… funziona veramente?

 

Cuocere la tempera

 

Questa è una ricetta che bisogna cuocere a fuoco basso. Non ci vogliono 5 minuti, quindi abbiate pazienza. Se appaiono dei grumi potete sempre passare la tempera per lo scolapasta e risolverete il problema.

 

tempera-amido-di-mais

 

Colorante naturale

 

Ho tentato di dare colore alla tempera col sugo di un pomodoro spremuto, pero sinceramente non ha fatto la differenza, è rimasta una tempera tra bianca e rosa. Se usate l’acqua delle verdure lesse vi consiglio di aggiungerla prima di cuocere il miscuglio (una di quelle 3 tazze d’acqua), altrimenti perderete totalmente la consistenza.

 

colorante-verdure

 

Tempera fai da te con le spezie

 

Stavolta ho deciso di usare delle spezie come coloranti. E sono venuti dei colori naturali fantastici! Ho diviso la tempera in 4 vasetti, ad ognuno ho aggiunto un elemento diverso: curry, paprica dolce, cacao, niente (in bianco). In più i colori che ho ottenuto hanno dei profumi stupendi, mi sembra di essere in Africa.

Mia si è divertita veramente tanto!

 

Conservazione della tempera fai da te

 

Quando abbiamo fatto asciugare i capolavori di Mia alcuni dei pezzi di tempera sono caduti, però un 90% è rimasto sul foglio. In ogni modo, la trovo una ricetta di tempera DIY geniale per bambini piccoli per 2 motivi:

  • È commestibile – per cui non c’è da preocuparse se mettono la tempera in boca visto che è fatta con alimenti. Questo gli da anche più libertà e autonomia, e a noi più indipendenza per fare altro =P
  • È fatta con materiali poveri – quindi, se la usano per fare i travasi, spalmarla dappertutto oppure si rovescia non ci verranno mini – infarti per lo spreco. Alla fin fine è solo un po’ d’acqua e amido di mais.

 

colori-naturali

 

Potete conservare la tempera in frigo. Io l’ho tenuta per una settimana ed era ancora a posto. Non saprei se allungare ancora di più. Ho letto che si può conservare persino fino a 1 mese. Ricordatevi di tirarla fuori un po’ prima di usarla, altrimenti sarà ghiacciata.

Comunque sia ci sono modi più semplici di fare tempera fai da te, ve li spiegherò più avanti.

E ORA TOCCA A VOI!!!! A PASTICCIARE!!!!

 

Se ti è piaciuto l’articolo magari potrebbero interessarti

Colori a dita per bambini. 3 INGREDIENTI!

Puffy paint. Ricetta e come giocarci!

Virus e batteri spiegati ai bambini

Se vuoi crescere BAMBINI LIBERI e autonomi, iscriviti alla Newsletter di Una Mamma Montessori!

MINI-EBOOK “4 GIOCHI D’ACQUA CON I TUBI PER BAMBINI” con l’iscrizione alla Newsletter!

Subscribe

* indicates required
attivita-virus-batteri
No Comments

Post A Comment